Tassa Tares (Rifiuti e Servizi)

Tares-2013-modalità-pagamento-di-acconti-e-conguaglio-della-nuova-tassa-rifiutiAlle famiglie dei nostri Concittadini è pervenuta in questi giorni, da parte del nostro Comune, la busta contenente la lettera “TASSA RIFIUTI E SERV.-SALDO” ed il relativo modulo per il pagamento. Per tante Famiglie è stata una mazzata inaspettata, che va a erodere il loro già precario bilancio familiare, per di più accompagnato da un termine di pagamento che per tante di loro sarà impossibile rispettare. In allegato troverete, per intero, le richieste (protocollate) fatte al nostro Sindaco.              

23 pensieri su “Tassa Tares (Rifiuti e Servizi)

  1. Con l’art. 10 del D.L. n. 35 dell’ 8 Aprile 2013 si conferisce ai Comuni la facoltà di stabilire la scadenza ed il numero delle rate di pagamento del tributo TARES per il solo anno 2013.
    A partire dal 2014 le rate, come stabilito con D.L. 201 del 2011 (dall’Art. 35 regolamento Tares) scadranno a Gennaio, Aprile, Luglio, Ottobre.

    1. QUINDI LA PAGO A DICEMBRE E A GENNAIO ARRIVA GIA’ LA NUOVA RATA? come sono felice!IO SAREI ORGOGLIOSO DI PAGARE LE TASSE SE LE PAGASSIMO TUTTI E IN MODO EQUO E I SOLDI VERSATI NON VENISSERO SPERPERATI IN COSE INUTILI O NON FUNZIONALI

  2. Quante rate sono previste per la Tares
    Con l’art. 10 del D.L. n. 35 dell’ 8 Aprile 2013 si conferisce ai Comuni la facoltà di stabilire la scadenza ed il numero delle rate di pagamento del tributo TARES per il solo anno 2013.
    A partire dal 2014 le rate, come stabilito con D.L. 201 del 2011 (dall’Art. 35 regolamento Tares) scadranno a Gennaio, Aprile, Luglio, Ottobre.

  3. VISTO CHE IL COMUNE AVEVA LA FACOLTA’ DI RATEIZZARE LA TARES,PERCHE HA DECISO DI FARLA PAGARE IN UN ‘UNICA SOLUZIONE METTENDO IN CROCE MOLTE FAMIGLIE DI PIEVE VERGONTE,VISTO CHE MOLTE SONO CARENTI DI SOSTENTAMENTO ECOMOMICO?

    1. Non hanno, come molti politici nazionali il senso della realtà del Paese, o forse non erano neppure a conoscenza degli importi che sarebbero usciti dal calcolo delle tariffe che si andavano ad applicare.

  4. POSSO CAPIRE CHE CHI RISIEDE A ROMA IN PARLAMENTO NON ABBIA ILSENSO DELLA REALTA’,PERCHE’ SE PROVASSERO A VIVERE CON 1.200 EURO AL MESE, UN AFFITTO DA PAGARE E 2 FIGLI DA MANTENERE NON SPAREREBBERO TANTE MINCHIATE, MA DA UN’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI 3000 ANIME NON LO POSSO ACCETTARE.

  5. L’ANNO SCORSO HO PAGATO 150 EURO TASSA RIFIUTI, QUEST’ANNO 358 EURO, MI SEMBRA UN BEL AUMENTO. MA CON LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, MICROCHIP APPLICATI SOTTO I BIDONI DELL’IMMONDIZIA MAI UTILIZZATI NON SI SAREBBE DOVUTO PAGARE MENO?

  6. IO ABITO IN UNA FRAZIONE DI PIEVE VERGONTE, MI AUGURO CHE VENGANO RIPRISTINATE LE STRADE PERCHE’ QUANDO PIOVE DIVENTANO IMPRATICABILI SOPRATUTTO SE UNO NON HA LA MACCHINA ED E’ COSTRETTO A SPOSTARSI A PIEDI. PURTROPPO C’E ANCORA GENTE CHE NON HA LA MACCHINA, MAGARI E’ ANZIANA MA NON PER QUESTO DEVE VEDERE PRECLUDERSI LA POSSIBILITA’DI ANDARE A PIEDI.

  7. Non parliamo di strade dove abito io,bisogna avere un 4 x 4 perche’ quando piove i corsi d’acqua straripano direttamente da una curva all’altra e sei gia’ fortunato se non ti arriva qualche sasso sul cofano della macchina.Forse per la cattiva manutenzione? Forse per deviazione dei corsi d’acqua?chi puo’ dirlo.SPERIAMO CHE CON LA TARES IL COMUNE ABBIA I SOLDI PER LA MANUTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    1. probabilmente viviamo nello stesso posto,io ieri ho dovuto fare la gimcana tra due sassi !e da un muro scendeva il ruscello direttamente sulla strada.

  8. adesso con i soldi della tares sicuramente metteranno a posto tutto,sono andato in comune e me l’hanno assicurato………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Forse non tutti sanno che , come dice l’art. 10, la prima rata del 2014 sarà a gennaio.
    Il comune di Pieve Vergonte, forse l’unico!!!, chiede hai suoi cittadini di pagare la TARSU entro il 31 ottobre, la TARES del 2013 in una unica rata entro il 16 dicembre e a gennaio la prima rata 2014 della TARES.
    Qualcuno non sapeva come spendere la tredicesima!
    A partire dal 2014 le rate, come stabilito con D.L. 201 del 2011 (dall’Art. 35 regolamento Tares) scadranno a Gennaio, Aprile, Luglio, Ottobre

    1. quando riusciro’ a pagare la rata di ottobre,pensero’ a quella di dicembre.quella di gennaio e’ lungi dal mio pensiero!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Partendo dal presupposto che alla scadenza del mandato non sono certo di chi sia il sindaco: quella che firma o quella che parla!
    La legge che intrudoce la TARES è del 2011, possibile che l’amministrazione, i tecnici e il sindaco del nostro comune non hanno avuto il tempo di valutare i nuovi costi per noi cittadini e fare la scelta sul modo di pagamento?

  11. A settembre si organizza una festa per aiutare le famiglie in difficoltà, e a dicembre il Comune invia la tassa Tares da pagare in un’unica rata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*